Chi sei?

Contattaci

Posts Tagged ‘bonifica canali aria’

Che aria si respira in sala operatoria?

blocco_operatorio

L’importanza della sterilizzazione delle sale operatorie non è in discussione. E’ impensabile l’idea di effettuare un intervento in un ambiente non sterile. Ma la sala operatoria intesa come “stanza” è solo l’ultimo locale di quello che viene identificato blocco operatorio.

Il blocco operatorio è composto da un insieme di locali articolati in zone via via più sterili, partendo dall’ingresso fino alle sale operatorie. Al fine di mantenere la sterilità, vi sono dei percorsi differenziati (tra ingresso ed uscita) e zone filtro.

All’interno del blocco operatorio l’aria immessa dall’impianto di climatizzazione viene trattata e purificata fino ad una percentuale del 99,98%, ciò per impedire l’ingresso di agenti patogeni che potrebbero causare infezioni al paziente. Altra funzione che svolge l’impianto è quello di mantenere salubre l’ambiente dall’inquinamento prodotto dai gas anestetici utilizzati durante gli interventi chirurgici.

Va da se che l’impianto di climatizzazione e ricambio aria riveste un’importanza primaria per la riduzione del rischio chimico per gli operatori, ed è soggetto ad una capillare e rigorosa manutenzione periodica (semestrale) che prevede:

  • la sostituzione periodica dei filtri;
  • rilievi delle portate d’aria sia in immissione sia in estrazione, per verificare il mantenimento delle caratteristiche iniziali;
  • verifiche sul gruppo di umidificazione dell’aria, e relativa pulizia;
  • pulizia e disinfezione periodica delle canalizzazioni.

E’ recente infatti la notizia di problemi chiusura di sale operatorie per disinfestazione, a seguito della quale, per stessa ammissione dell’Asl, non era stata effettuata un’adeguata aerazione dei locali. Risultato: alcuni tra medici e infermieri hanno accusato disturbi all’apparato respiratorio, nausea e irritazione agli occhi e sale operatorie richiuse.

Noi di Aria srl ci occupiamo da anni della valutazione del rischio (come previsto dal Testo Unico sulla Sicurezza), della bonifica e sanificazione degli impianti aeraulici.

Perchè la salute non è un optional!

Aria più sana e più sicura nel tuo studio dentistico!

Dentisti

Le procedure di controllo delle infezioni, come l’attenzione all’igiene generale, uno “smaltimento appropriato” dei rifiuti sanitari, l’adozione da parte del personale di adeguate misure di protezione, la sterilizzazione o disinfezione e la vaccinazione HBV, vengono ormai eseguite di default dal personale degli studi dentistici.

Si sa anche che in ogni studio è di prassi l’utilizzo di cementi, gessi, resine, disinfettanti, sterilizzanti e reagenti per lo sviluppo e la stampa di pellicole radiografiche. Come eliminare questi agenti chimici prima che entrino in circolo nel nostro sistema respiratorio?

Un’adeguata ventilazione dello studio dentistico previene sicuramente l’esposizione costante a queste particelle.
Ovviamente gli impianti di aerazione devono essere controllati e sanificati per la tutela della salute dei lavoratori e dei pazienti, come stabilisce l’allegato IV REQUISITI DEI LUOGHI DI LAVORO del DL 9 aprile 2008 N.81.

Aria srl attraverso la Valutazione del Rischio – Metodo A.R.I.A. ti può aiutare a lavorare in un ambiente più sano, più sicuro e a norma di legge!

Contattaci!

Piano di manutenzione per le piscine

Manutenzione PiscineLa temperatura dell’acqua in vasca, la temperatura dell’aria, il tasso di umidità relativa dell’aria sono tutti fattori da tenere sotto controllo quando si parla di piscine.

Per la tutela e la salute dei lavoratori e dei nuotatori, gli impianti aeraulici devono essere periodicamente sottoposti a controlli, manutenzione, pulizia e sanificazione in quanto qualsiasi sedimento o sporcizia dovuto all’inquinamento dell’aria respirata deve essere eliminato rapidamente.

Non dimentichiamo che il batterio della legionella trova il suo terreno più fertile nei centri termali o benessere, nelle piscine di acqua calda, saune o bagni turchi e negli spogliatoi delle strutture sportive.

Aria srl da anni si occupa della valutazione del rischio che può salvaguardare la salute delle persone creando un’ambiente sicuro e protetto!

Contattaci per un sopralluogo e valuteremo la salute del tuo impianto!

Bonifica condotte aria

condotta aria da bonificareOrmai da anni ARIA SRL  si è specializzata nella gestione tecnica ed igienica degli impianti di climatizzazione e ventilazione in genere.

L’esperienza diretta nella bonifica degli impianti di climatizzazione di Aria srl gli ha permesso, nel corso degli anni di attività, di studiare, realizzare e brevettare (nel 2008) un nuovo sistema di bonifica delle condotte aria. Lo studio è stato realizzato anche affidando all’Università degli Studi di Udine – dipartimento di fluidodinamica – un contratto di ricerca.

ARIA SRL è inoltre specializzata nel monitoraggio tecnico ed igienico degli impianti di climatizzazione e ventilazione con Valutazione del Rischio, come richiesto dal dlgs 81/2008 (testo unico sicurezza).

I tecnici ARIA SRL sono preparati e competenti nella pulizia interna delle condotte aria e possono aiutare nelle valutazioni generali sullo stato degli impianti di ventilazione e climatizzazione.

Il sistema di bonifica brevettato da ARIA SRL è duttile e pratico nell’utilizzo. Questo sistema di pulizia e sanificazione delle condotte aria per climatizzazione e condizionamento, è stato pensato e studiato per rispettare le prescrizioni di manutenzione indicate dalle Linee guida per il controllo della Legionellosi (G.U. 05/05/2000).

I tecnici ARIA SRL sono a disposizione per valutare al meglio le attività di manutenzione e di monitoraggio necessarie per ogni singolo impianto di climatizzazione, condizionamento, aspirazione e ventilazione in genere.

Il metodo ARIA SRL

metodo-aria_0I molti anni di esperienza e di lavoro di ARIA SRL nella pulizia e bonifica delle condotte d’aria ha fatto si che, per tutelare la salute dei lavoratori e per massimizzare i rapporti costi-benefici degli interventi di manutenzione, venisse proposto un servizio di monitoraggio e manutenzione degli impianti di climatizzazione secondo uno schema preciso, il METODO ARIA,  ovvero un modello studiato e ideato per migliorare il metodo di lavoro utilizzato.

IL METODO ARIA è studiato in conformità a quanto prescritto dal Testo Unico per la Sicurezza (D. Lgs. 81/2008), dalle Linee Guida per la tutela e la promozione della salute negli ambienti confinanti (G. U. 276 del 27/11/2001) e dalle diverse norme tecniche che regolamentano questo settore.

Il monitoraggio è il primo intervento che i tecnici di ARIA SRL eseguono attraverso una videoispezione dei canali d’aria per individuare la situazione tecnico ed igienica degli impianti, indispensabile per valutare e capire se l’impianto necessita di manutenzione oppure di bonifica. Inoltre, questo primo step, serve per effettuare un controllo gravimetrico e microbiologico e raccogliere dati e valori da riassumere in schede per la valutazione del rischio legata agli impianti di climatizzazione.

Una volta individuata la necessità di effettuare la bonifica e la sanificazione dell’impianto, Aria srl per garantire la massima pulizia utilizza il suo sistema brevettato, ovvero l’azione di testine ad aria compressa che, grazie a un flusso d’aria opportunamente convogliato creano una lama d’aria che aggredisce le sostanze contaminanti e i depositi di particolato distaccandoli con velocità ed efficacia. Aria srl non tratta e bonifica solo le condotte d’aria, ma anche tutti i suoi componenti come unità di trattamento aria, batterie di scambio, griglie, diffusori, bocchette e serrande tagliafuoco.

Al termine dei lavori, per poter dare continuità all’azione di manutenzione e pulizia degli impianti, i tecnici aria srl delineano sempre una programmazione temporale studiata e strutturata sulle esigenze dell’impianto (piano di manutenzione), rilasciando inoltre una relazione tecnica con gli interventi effettuati.

Il METODO ARIA mostra l’efficienza di Aria srl e la sua capacità di garantire un servizio completo in ogni sua parte.

Scopri di più vai alla pagina